Seguici anche su Clelia è certificata TUV

Notizie e News da Clelia Consulting

Spesso l’imprenditore si dedica al lavoro di tutti i giorni, e non utilizza un piano con gli obiettivi strategici e tattici che lo possa guidare e che possa consentire a tutto il personale di lavorare per uno scopo. I risultati di questo approccio (certo molto pratico) sono:

·         Lavorare solo sul quotidiano

·         Non dare e avere prospettiva

·         Non avere risultati correlati ad attività di medio periodo

·         Subire il mercato

·         Non essere in grado di rispondere alle sollecitazioni continue del medesimo

·         Perdere continuamente terreno.

Le cause dipendono molto spesso dal convincimento che la pianificazione sia inutile se non dannosa ed il controllo sia troppo costoso rispetto ai benefici.

In realtà le cause sono anche culturali e coinvolgono imprenditori, manager, dipendenti e professionisti che non riescono a valorizzare a sufficienza questo approccio.

La precondizione per lavorare al piano è avere le idee chiare e cercare il confronto con chi può essere utile, definire gli obiettivi da raggiungere e commisurare gli investimenti nel tempo.

Il budget è dunque lo strumento che permette all’azienda di verificare se e come tutta l’organizzazione stia lavorando per il raggiungimento degli obiettivi condivisi.

Per questo motivo alla domanda su chi deve collaborare alla predisposizione del piano risponderemo volentieri:

Tutta l’impresa

Da questo momento in poi si dovrebbero attivare i processi collaborativi per raggiungere insieme gli obiettivi!

Il condizionale è d’obbligo!

Pubblicato in: da leggere, News