Seguici anche su Clelia è certificata TUV

Notizie e News da Clelia Consulting

Indice

1.   Quali sono i tuoi obiettivi?

2.   Il percorso di coaching

3.   I Risultati

Le criticità del mercato, la gestione del cliente, la ricerca di nuovi clienti, la necessità di formazione continua, il bisogno di leadership, la gestione del tempo… Non è la lista della spesa ma le situazioni che ogni giorno ci mettono a dura prova come professionisti/lavoratori e come persone!

Il nostro successo (o il nostro insuccesso) dipende da come le affrontiamo e dalla nostra capacità di superarle trasformando le difficoltà in opportunità e, perché no, sfruttandole a nostro vantaggio.

Un bravo professionista, che si contraddistingue dalla massa, ha sicuramente sviluppato hard skills (le abilità tecnico/professionali) eccellenti nel proprio percorso di studio ma per essere un professionista di successo ha bisogno di un patrimonio di soft skills (le capacità personali) per fare “un salto di qualità” ed essere riconosciuto sul mercato.

 

Ed ecco che con un percorso di coaching strutturato e personalizzato ognuno di noi ha l’opportunità di puntare su se stesso per ottenere successi e gratificazioni!

 

Ma cosa si fa in un percorso di coaching?

Una volta definiti gli obiettivi da raggiungere il coach lavora insieme all’individuo guidandolo in un percorso di sviluppo delle proprie capacità al fine di raggiungerli.

 

Che si tratti di coaching personale, professionale, aziendale, creativo, in aula oppure on line, di gruppo oppure individuale, le fasi che portano alla crescita sono sempre le stesse:

1.   assessment iniziale;

2.   erogazione delle tematiche formative per gettare le basi dello sviluppo;

3.   monitoraggio dell’apprendimento e dei piccoli passi verso la crescita.

Il percorso di coaching non promette miracoli ma a fronte di determinazione, impegno e training constante assicura soddisfazioni personali e professionali!  


Raccogli la sfida!