Seguici anche su Clelia è certificata TUV

Notizie e News da Clelia Consulting

Indice

1.       Prima di tutto i Contenuti (Content)

2.       Come impostare una Content Strategy Marketing

3.       I Risultati

La Rete ha un indubbio valore: permette a chiunque di conoscere il proprio cliente nei dettagli: cosa cerca, cosa vuole, come comunica, quali sono gli argomenti di interesse. Mai come in nessun’altra rivoluzione, la vicinanza fra cliente e fornitore è stata ed è minima.

Questa fantastica opportunità suggerisce dunque di dedicare tempo all’analisi dei nostri clienti attuali e prospect, a seguirli on e off line e a conoscerli per generare loro un vantaggio competitivo con la nostra offerta di prodotto-servizio.

Ma cosa c’è di nuovo in questo? Niente.

Cambia lo strumento ma non cambia il metodo.

I CONTENUTI sono e restano Centrali nell’Attivazione di una Digital Strategy

Ma come si fa ad impostare una Digital Content Strategy  e una Content Strategy Marketing?

1. Il punto fondamentale è avere l’obiettivo di conoscere i clienti target: verificare sulla Rete come comunicano, cosa cercano, chi sono, che tipo di professione e di ruolo  hanno.

2. Sulla base delle analisi effettuate, progettare una Content Strategy Marketing che deve avere alla base la generazione di Contenuti originali, accattivanti, scientifici, mai banali e che possano attirare l’interesse del lettore.

3. Pubblicare i Contenuti sulla Rete con le diverse tecniche (parole chiave, parole ricercate dal target, stile di comunicazione del target, simboli etc.. ) e utilizzando i diversi strumenti social, dem, pagine che puntano al sito, newsletter).

4. Monitorare i risultati al fine di identificare i contenuti che sono maggiormente di interesse per il consumatore intermedio e finale; modificare e/o integrare la Content Marketing Strategy.

La Content Strategy Marketing non promette risultati rapidi, come in tutte le relazioni ci vuole il tempo necessario per incuriosire, sollecitare, far apprendere. La Rete in questo aiuta perché veicola e amplifica ma  ai contenuti, a quelli fortunatamente ci dobbiamo pensare noi! Questa è la vera sfida!